slide-home-2

Back School

Il mal di schiena è un problema molto comune che colpisce uomini e donne di ogni età, e se non trattato opportunamente, può divenire una patologia.

Abitualmente chi soffre di mal di schiena si rivolge al medico, attendendo passivamente la cura e la guarigione, magari avvalendosi solo di farmaci o, nei casi peggiori, intervenendo chirurgicamente.

Il miglior modo per prevenire il mal di schiena è lo svolgimento di esercizi di ginnastica mirati al rafforzamento della muscolatura della colonna vertebrale.

La BACK SCHOOL è sorta per insegnare tutto quello che serve per prevenire il mal di schiena; non è una semplice ginnastica per il mal di schiena, ma una vera e propria scuola.

Attraverso un percorso di rieducazione attiva la Back School unisce elementi della medicina, della chinesiterapia, dell’ergonomia, della psicologia e dell’educazione alla salute, per guidare alla cura dei problemi della colonna vertebrale.

logo_backschool

Essa prevede una serie di esercizi che ristabiliscono l’equilibrio muscolare , occupandosi di come imparare i gesti e le posizioni corrette da assumere quotidianamente con lo scopo di riequilibrare la muscolatura liberandola dalle tensioni.

L’obbiettivo della Back School è anche quello di aiutare a riconoscere quelli che sono i movimenti che creano dolore, acquisendo così la capacità di sostituirli con altri.

 

Questo tipo di ginnastica si è dimostrato il più efficace nel trattamento del mal di schiena, rendendo l’individuo non più passivo esecutore di cure prescritte dal medico, ma attivo protagonista del suo trattamento.

slide_backschool

Metodo di ginnastica valido per le algie e patologie della colonna vertebrale.

Informare, educare e trattare il mal di schiena.

Aspetto importante riguarda la costanza con cui si seguono gli allenamenti. L’attività fisica dovrebbe quindi far parte delle abitudini di vita del soggetto, senza essere abbandonata ai primi accenni di miglioramento.

L’attività fisica, grazie alla liberazione di endorfine, allevia il dolore ed accelera la velocità di recupero migliorando la vascolarizzazione e l’ossigenazione dei tessuti. Le stesse sostanze contribuiscono anche a migliorare l’umore e a scaricare stress ed eccessive tensioni psicologiche

slide_backschool_int